DIFFICOLTA’ Media

PREPARAZIONE 40 minuti (+ 2 ore di riposo)

PORZIONI 10 

Un dolcissimo dessert alla frutta ideale come fine pasto o da gustare a merenda

INGREDIENTI

  • 2 bustine di Zaffy
  • 500 gr di Farina
  • 500 ml di latte
  • 250 gr di Burro
  • 200 gr di Zucchero a velo
  • 45 gr di Amido di mais
  • 4 tuorli per la pasta frolla
  • 4 tuorli per la crema

PROCEDIMENTO

Per la crema pasticcera:
Metti a scaldare il latte in un pentolino con la bacca di vaniglia, nel mentre sbatti i tuorli delle uova con lo zucchero ed unisci l’amido di mais e lo zafferano in polvere.

Togli la bacca di vaniglia dal latte, prima che questo bolla e unisci i tuorli, zucchero e amido precedentemente amalgamati.

Con una frusta mescola, mentre porta il tutto ad ebollizione e continua fino a quando il composto non sarà ben denso.

Per l’impasto della frolla:
Monta i due tuorli, l’uovo intero e lo zucchero. Disponi, su un piano da lavoro pulito, la farina, il sale, la buccia grattata del limone e il burro tagliato a cubetti. Aggiungi lentamente la montata di uova e zucchero e inizia ad impastare. Una volta ottenuto il panetto, riponilo in frigo, ricoperto da una pellicola trasparente, per almeno mezz’ora.
Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, stendi la frolla su di una spianatoia, con uno spessore di 1 cm e bucherella il fondo. Inforna a 180° per 15/20 minuti circa, a forno ventilato, stando attenti alla doratura.

Lava i fichi, asciugali bene e tagliali in 4 spicchi. In una padella fai caramellare lo zucchero con il burro e poi adagia i fichi per 2 minuti circa per lato. Falli scolare su di un piattino in modo che non siano troppo zuppi di zucchero sciolto e poi distribuiscili sulla crostata, nel modo che preferisci.

Puoi anche spolverizzare con mandorle a scaglie oppure con poca scorza di limone grattugiata.

Lascia riposare in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.